Telelink City
Pali intelligenti: integrazione di soluzioni smart in città
Pali intelligenti: integrazione di soluzioni smart in città

Pali intelligenti: integrazione di soluzioni smart in città

Come sarebbe una città se i pali dell’illuminazione pubblica potessero svolgere non solo una ma dieci funzioni? E se un solo palo potesse abbinare in sé moduli di connettività, una stazione di ricarica, un sensore di qualità dell’aria, un sensore di gestione del traffico, una telecamera CCTV, un pannello informativo, un centro di comunicazione d’emergenza? Questa non è una bellissima utopia – ciò sta accadendo anche adesso! I pali intelligenti fanno già parte di parecchie città, e con la tecnologia 5G la loro integrazione succederà ancora più presto. Oggi faremo un tour virtuale in questa tecnologia moderna e splendida, chiamata pali intelligenti per l’illuminazione – seguici!

 

Com’è iniziato tutto?

 

La necessità di pali d’illuminazione automatizzati è stata quella che ha gettato le basi dei pali intelligenti. Le aziende, che vendevano e mantenevano l’infrastruttura dell’illuminazione pubblica, hanno capito la necessità di automatizzare diverse funzioni su larga scala, per poter ridurre i costi di manutenzione ed efficientare i propri sistemi. L’automatizzazione includeva una risposta al cambiamento delle condizioni sulla strada – ad esempio, la luce o la nebbia. Con il tempo si sono resi conto che questi sensori non sono gli unici che potessero essere sospesi sui pali già esistenti. Così, dai sogni delle persone che potevano vedere oltre l’illuminazione, è nato il “palo intelligente”. Ma per far funzionare un ecosistema di sensori, la connettività deve stare in cima alla lista delle priorità.

 

L’infrastruttura informativa – reinventata

 

La tecnologia 5G si sta diffondendo velocemente nelle città in tutto il mondo. Essa non solo aiuta le persone a navigare più velocemente in internet, ma apporta anche miglioramenti infrastrutturali che sembravano eccessivi e del tutto impossibili. Una connessione più veloce vuol dire una comunicazione migliore tra le varie strutture dell’infrastruttura urbana, aiutando la loro gestione e l’automatizzazione, risparmiandone parecchie risorse. Immagina la possibilità di gestire contemporaneamente i sistemi di gestione del traffico, l’orario del trasporto urbano e dei parcheggi, in base ai dati ottenuti in tempo reale dai sensori sui pali intelligenti. Oppure, nel caso di incidente, un pulsante d’emergenza SOS e il monitoraggio intelligente CCTV possono consentire l’invio tempestivo dello staff del Pronto soccorso, salvando in tal modo vite umane.

 

Tutto ciò è possibile grazie alla migliore velocità di connessione e agli algoritmi intelligenti che possono essere creati a reagire a dati ottenuti in tempo reale dai sensori.

 

Integrazione delle innovazioni

 

Se la connettività può essere chiamata il cuore pulsante dell’ecosistema di poli intelligenti, I sensori sono il suo sistema nervoso. Essi raccolgono e indirizzano i dati verso il cervello (o I cervelli), i quali li analizzano e li trasformano in rapporti o comandi diretti, allo scopo di ottimizzare i processi del sistema. I sensori consentono all’IoT (Internet delle Cose) di funzionare in modo efficiente, creando i segnali che formano la mappa dei potenziali miglioramenti – dal traffico alla qualità dell’aria. In questo modo, varie regole automatizzate possono essere applicate a vari segmenti dell’infrastruttura urbana in modo veloce e facile.

 

Quali aree della vita urbana migliorerebbero grazie ai pali intelligenti?

 

  • Traffico

Il traffico è uno dei punti più deboli nelle grandi città. I sensori IoT possono contare e classificare i veicoli, monitorare il flusso, fornendo così preziosa informazione cruda. Analizzando la stessa, gli operatori dei sistemi di trasporto possono ottimizzare i processi sia per gli autisti che per i pedoni. È possibile applicare una serie di regola automatizzate nel controllo dinamico del traffico il quale risponda al cambiamento delle condizioni stradali.

 

  • Parcheggio

L’implementazione di una buona strategia di parcheggio è necessaria soprattutto nei centri delle città. I sensori dei pali intelligenti possono monitorare e segnalare i posti liberi, e, in tal modo, informare gli autisti dov’è il posto più vicino a loro tramite un’applicazione mobile, ad esempio. Lo stesso sistema può essere usato anche per il pagamento delle tasse di parcheggio (nonché per l’erogazione di sanzioni ove necessario).

 

  • Qualità dell’aria

L’inquinamento dell’aria riduce la qualità della vita nelle città sia direttamente che indirettamente. Pertanto, le autorità municipali in tutto il mondo sono alla ricerca di soluzioni urgenti a questo problema sanitario. Il primo passo è creare la mappa delle aree problematiche e degli inquinanti colpevoli della qualità peggiorata dell’aria. Con questa informazione le autorità possono affrontare il problema in modo più adeguato.

 

  • Risposta d’emergenza

Il sistema di pali intelligenti può ridurre il tempo di risposta dei rispettivi organi in due modi. Il primo è il pulsante SOS – un modo di dare segnale veloce e facile per le persone che hanno assistito un incidente. Il monitoraggio CCTV, invece, viene usato dai centri di coordinamento che possano dirigere il prima possibile i servizi d’emergenza più adeguati. Un altro modo nel quale le persone possono connettersi con il centro è tramite una linea SOS diretta da uno schermo digitale sul palo. La riduzione del tempo di risposta nel caso d’incidente è d’importanza cruciale per salvare vite umane.

 

  • Monitoraggio del crimine

La videosorveglianza CCTV viene a lungo usata per migliorare la sicurezza nelle strade delle grandi città. Quello che i pali intelligenti possono aggiungere all’equazione è la rete migliorata di vasta copertura, la quale copre più angoli di sorveglianza ed è più difficile da essere raggiunta allo scopo di essere distrutta. Il filmato da queste telecamere può essere utilizzato come prova in tribunale in alcuni paesi.

 

  • Pannelli digitali

Ultimo ma non meno importante, i pali intelligenti possono essere utilizzati dalle autorità locali per la comunicazione tempestiva ai cittadini di varie cose. Se i pali vengono dotati di schermi touch screen, essi possono essere usati da canali di comunicazione via questionari, sondaggi, presentazione di idee di miglioramento dell’ambiente, ecc. Questo può aiutare all’implementazione anche della cittadinanza digitale.

 

Da dove cominciare?

 

Tutto ciò può sembrare molto complicato e difficile – un palo intelligente può incorporare tutti questi sensori e anche di tipi diversi. Ma ciò non significa che lo deve fare ad ogni costo. Ogni città ha I suoi problemi da risolvere e il bello dei pali intelligenti è la loro flessibilità. Ogni città può scegliere le arre prioritarie nelle quali vuole agire, e aggiungere i rispettivi sensori, aggiungendone più tardi altri.

 

I pali d’illuminazione intelligenti sono il primo passo verso la creazione di un ecosistema intelligente nella città – un sistema basato su dati affidabili in tempo reale. Nel 21° secolo le città non devono più contare soltanto a supposizioni ma possono fornire ai loro cittadini soluzioni migliori in breve tempo, con meno sforzi e meno risorse, grazie alla raccolta di dati di qualità.

 

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.